Clandestini incendiano centro accoglienza a Malta

Condividi!

Le proteste dei clandestini del centro di accoglienza di Hal Safi a Malta vanno avanti da questa mattina con l’incendio di materassi e attrezzature. Polizia ed esercito rimangono all’esterno a controllare la situazione.

Del resto è quello che hanno fatto tempo fa anche a Lampedusa (foto in alto).

Non fuggono dalla guerra, ce la portano a casa.




Lascia un commento