Caporedattore di Radio 1 a Salvini: “Tempo sei mesi ti spari”

Condividi!

“Caro Matteo Salvini, lo so che stai facendo finta di niente anzi spacci la disfatta per vittoria.
Ma io sono stato un leale avversario fin dagli albori, quindi posso permettermi questa missiva aperta, nemico mio”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Questo l’incipit del post di Fabio Sanfilippo, caporedattore di Radio 1.

“Ti sei impiccato da solo, e questo è evidente. Io ne sono felice. Vabbè, si era capito. Ora perderai almeno il 20, 25 per cento dei consensi che ti accreditano i sondaggi, lo sai? E che fai? Non hai un lavoro, non sai fare niente, non hai un seggio da parlamentare europeo, hai perso il posto da ministro, certo stai in parlamento”, attacca il giornalista. “Con la vita che ti eri abituato a fare tempo sei mesi ti spari nemico mio…”, commenta caustico.

“Certo vedere certi post e certe dirette mi fa tenerezza, tipo che vorrei mettere i croccantini o la mousse, se preferisci l’umido. Ma temo sia il tuo guru dei social che ti fa fare queste pessime performance, cacciamolo!”, continua il post, che non risparmia nemmeno la figlia del leader leghista. Mi dispiace per lei, “ma avrà tempo per riprendersi, basta farla seguire da persone qualificate”, scrive Sanfilippo.

Che poi cancella il post. Da tipico vigliacco che si traveste da vittima se altri riservano a lui il trattamento che lui riserva ad altri:

Al di là del delirio, questi non riescono a comprendere la differenza tra una presunta sconfitta tattica e una vittoria strategica. Asserragliarsi nel palazzo con un colpo di mano non è una vittoria, è una sconfitta che sembra una vittoria.




Lascia un commento