Germania, crolla industria: ordinativi in picchiata

Vox
Condividi!

Hai leccato la mano sbagliata, Giuseppi.

I dazi di Trump colpiscono l’economia cinese che smette di importare i macchinari tedeschi per produrre beni da esportare.

Arriva un altro segnale negativo dall’
economia tedesca. A luglio gli ordini
manifatturieri sono diminuiti del 2,2%
rispetto al mese di giugno, un dato
peggiore delle attese degli analisti
che avevano previsto un calo dell’1,4%.

Vox

Su base annua, rispetto a luglio 2018,
l’istituto federale di statistica ha
registrato un vero e proprio crollo
del 5,6%.

Salvini è uscito appena in tempo. A volte bisogna accettare una sconfitta tattica per una vittoria strategica. Pd e M5s faranno la fine di Pirro.

Ps. Tutta la politica Ue, compresa l’apertura folle alla Cina, è fatta per favorire la grande industria tedesca. E per le nostre imprese è invece una catastrofe.




Un pensiero su “Germania, crolla industria: ordinativi in picchiata”

  1. Io me 77,

    Ma Germania, prima avevi
    Surplus e non hai investito( come da regole comunitarie)
    Ora sei in braghe di tela e metti in crisi tutte le nazioni Europee.
    È ora che paghi i danni di prima e di adesso,..ja??
    Io77

I commenti sono chiusi.