Base grillina in rivolta contro attivisti e partito: “Ora votiamo Salvini” – VIDEO

Condividi!

I 60mila attivisti che hanno votato sì (sempre che siano voti reali, visto che nessuno lo saprà mai) sono una goccia nel mare degli elettori del M5s che, secondo i sondaggi, era quantomeno spaccato in due.

La vittoria tattica di rimanere al governo, sempre che passi le forche caudine del Senato, si tramuterà in una catastrofe strategica. L’elettorato del M5s era diviso tra ‘destra’ e ‘sinistra’ e lo votava perché lo credeva post-ideologico. Una volta che ti allei col Pd, perdi ogni credibilità e dimezzi istantaneamente l’elettorato rinunciando per sempre ai sogni casaleggiani di egemonia e autonomia.




5 pensieri su “Base grillina in rivolta contro attivisti e partito: “Ora votiamo Salvini” – VIDEO”

  1. La base grillina di sinistra è la componente maggioritaria, non prendiamoci in giro, e guarda con favore all’inciucio col PD. Quello che bisogna sperare è che il Conte bis non abbia numeri sufficienti in Senato per durare a lungo.

  2. sarò limitato ma continuo a non capire perché uno che ha cozzato contro la realtà pentamassonica ed è rimasto schifato, e magari non è settentrionale, poi dovrebbe votare per la Lega-meno-NORD invece che per Fratelli d’ITALIA.

    1. Perché dei è collocato a destra, la Lega non ha una collocazione, è nata da una sinistra al nord e oggi è puro sovranista né di destra e né di sinistra: il meglio del momento

    2. Perché fdi è collocato a destra, la Lega non ha una collocazione, è nata da una sinistra al nord e oggi è puro sovranista né di destra e né di sinistra: il meglio del momento

Lascia un commento