Ci siamo, Zingaretti apre i porti: “Fateli subito scendere, mai più Ong bloccate”

Condividi!

“Queste cose non vogliamo più vederle. Non è umano. Fate scendere subito questi esseri umani”, ha scritto riguardo la quarantina di clandestini pescati dai trafficanti umanitari di Casarini, decisivi con Leu nella formazione del governo del ribaltone:

Il tweet di Zingaretti è stato subito rilanciato dai suoi deputati scafisti. Mentre Matteo Renzi lo ha condiviso. Matteo Orfini, noto per avere avallato lo speronamento di Rackete ha fatto partire l’hashtag #apriteiporti chiedendo l’abrogazione dei decreti Sicurezza.

Sicuri che non è il caso di qualche iniziativa post-politica per impedire che il colpo ordito dai golpisti eterodiretti dall’estero vada in porto?




6 pensieri su “Ci siamo, Zingaretti apre i porti: “Fateli subito scendere, mai più Ong bloccate””

  1. Le manifestazioni di protesta dovrebbero essere comuni e diffuse in ogni capoluogo provincia. E organizzate rapidamente non telefonate troppo in la. La rapidità è essenziale e la destra deve imparare l’organizzazione veloce di ambientalisti tedeschi o antagonisti in genere. Nn possiamo permettere stiano su a lungo.

    1. Essendo di Milano anche per me è un po’ scomodo.
      Infatti andrò solo alla manifestazione indetta da Salvini il 19 ottobre, che è anche un sabato.
      Ci vediamotutti lì, mi raccomando!

  2. Dobbiamo fare entrare il maggior numero di negri possibile in questo periodo! Dare la massima rileanza a ciascuno sbarco è utile ma potrebbe non bastare. Dobbiamo fisicamente implementare il numero degli arrivi, soprattutto dei negri. Poliziotti, funzionari, magistrati di estrema destra che leggono vox, fate entrare il maggior numero di negri. Poliziotti di destra lasciate i negri rubare, stuprare, minacciare. Ricordate Togliatti che voleva gli attentati contro i Tedeschi così la rappresaglia contro i civili inermi Italiani avrebbe favorito il comunismo tra i superstiti. Se posso curarmi con un veleno per scatenare la reazione della parte sana del corpo, mi curo col veleno. Negri a piccole dosi adesso possono scatenare una controffensiva micidiale che distruggerà l’invasione una volta sanata la malattia, gli sbarchi di adesso sino il nostro vaccino, ossia la malattia depotenziata e presa a piccole dosi. Poliziotti, Carabinieri, Vigili Patrioti, non ntervenite, filmate e mandate in rete il materiale, gli Italiani devono svegliarsi dal torpore per aiutarsi poi da soli. Da adesso viva gli sbarchi!!!

  3. Fino a quando esistera ancora un 20% di cittadini che voterà questo partito antinazionale, i suoi esponenti manifesteranno sempre il proprio delirio immigrazionista. Ma a quanto pare, esiste purtroppo 1/5 degli elettori italiani che questi deliri li approva, e pur essendo minoranza sono comunque un problema.

Lascia un commento