Assedio: 46 islamici sbarcano in Sardegna, Ong tedesca preleva 13 clandestini, Mare Jonio ricatta

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La nave Alan Kurdi, dell’ong tedesca Sea Eye è di nuovo a pesca e preleva 13 clandestini, 8 sarebbero ‘minori’. Ultimamente ci sono troppi ‘bambini’, è un piano preordinato.

Sulle coste sud della Sardegna intanto sbarcano 46 algerini. Sentono aria di PD:

Intanto prosegue il ricatto degli scafisti umanitari di Mare Jonio: “è il terzo giorno che ci bloccano in mare. Siamo sempre più preoccupati per le condizioni psicologiche dei sopravvissuti, i ventotto uomini e le sei donne che sono rimasti a bordo con noi. Hanno già passato l’inferno: quanto possono reggere ancora, bloccati in mezzo al mare?”:

Poi la solita pletora di cazzate: “Senti, senti qui”. C’è chi ti racconta che in Libia ha passato due anni da schiavo. Le violenze sessuali. Le botte con il calcio del fucile. Le frustate, la corrente elettrica. Tutto il campionario dell’orrore”, scrive la Ong.

L’unico orrore è quello che portate in Italia con i vostri clienti. Andreste messi in carcere come terroristi. Il fatto che non ci finiate è perché altri terroristi hanno la toga. Rossa come il sangue di Pamela. Vittima di uno dei vostri ‘disperati’.




4 pensieri su “Assedio: 46 islamici sbarcano in Sardegna, Ong tedesca preleva 13 clandestini, Mare Jonio ricatta”

Lascia un commento