E’ un Monti-bis, Grillo chiede governo tecnico!

Condividi!

Conte era il cavallo di Troia per il governo tecnico della UE in Italia. E’ amato dai leader stranieri, come tutti i maggiordomi che abbiamo avuto a Palazzo Chigi. E ora Grillo svela qual era il piano fin dall’inizio, commissariare l’Italia con l’ennesimo governo tecnico diretto da Bruxelles:

“Oggi è l’occasione di dimostrare a noi
stessi e agli altri che le poltrone non
c’entrano nulla: i ministri vanno indi-
viduati in un pool di personalità del
mondo della competenza, assolutamente
al di fuori della politica”. Lo scrive
Beppe Grillo sul suo blog.

“Il ruolo politico lo svolgeranno i
sottosegretari”, spiega Grillo. “Un po’
di poltronofilia c’è, ma soprattutto
non ci sono i tempi nè per un contratto
e neppure per chiarirci su ogni aspet-
to”, aggiunge.

Fantastico, il governo Monti-bis formato da tecnici. Non c’è nulla di più anti-democratico del ‘governo degli esperti’, che sono esperti solo a fare gli interessi dei loro padrini e non del popolo. Grillo è un venduto.

E’ tipico di un certo tipo di rivoluzionario partire per fare la rivoluzione e finire per rivoluzionare solo il proprio conto in banca. I grillini sono puttane politiche. Non era mai capitato nella storia un partito che andasse con “estrema destra” ed “estrema sinistra” nel giro di poche ore. Per loro pari sono. Il popolo li giudicherà, prima di quanto credano.




Un pensiero su “E’ un Monti-bis, Grillo chiede governo tecnico!”

Lascia un commento