Pd detta condizioni ai grillini: niente voto iscritti su Rousseau

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Come spartirsi le poltrone del governo del ribaltone a guida Giuseppe Conte è tema centrale del confronto che vede da alcune ore trattare a palazzo Chigi nello studio del vicepremier Luigi Di Maio, il capo politico M5s e il premier Conte da una parte ed il segretario e il vicesegretario Pd Nicola Zingaretti e Andrea Orlando.

Sotto questo aspetto, secondo quanto riferiscono fonti parlamentari del possibile governo dei perdenti, il Pd avrebbe avanzato alcune richieste piuttosto gravi per dare il via libera alla premiership del cazzaro Giuseppe Conte, che dovrebbe essere nella spartizione delle poltrone visto come premier politico targato e scelto dai Cinquestelle.

C’è poi la richiesta al M5s di rinunciare al voto sulla piattaforma Rousseau riguardo all’alleanza, da affidarsi invece al solo voto delle assemblee dei gruppi parlamentari in nome di una ritrovata centralità del palazzo rispetto alla democrazia diretta.

Una seconda richiesta di svolta e discontinuità da parte del Pd riguarderebbe una condivisa forte e qualificata presenza di donne nel nuovo esecutivo, perché devono piazzare le amichette dei boiardi Pd.

Un governo di *****, in tutti i sensi.




5 pensieri su “Pd detta condizioni ai grillini: niente voto iscritti su Rousseau”

  1. I renziani non vogliono Rousseau perchè la piattaforma boccerebbe l’inciucio.
    Ma allo stesso tempo il veto su Rousseau serve pure a Zingaretti, che ha dovuto cedere sul “no al Conte-bis” dopo le proteste dei renziani (Boschi in particolare), in modo da avere così un nuovo ostacolo da porre all’accordo: se prima tutto poteva saltare sul nome di Conte, ora l’intoppo è su Rousseau.
    L’unica verità che c’è dietro comunque è che devono essersi menati sulla spartizione delle poltrone vere e probabilmente non hanno trovato accordi, perchè nessuno vuole cedere sulle nomine che contano.
    Hanno un pugno di mosche in mano e non hanno combinato l’inciucio. Chissà cosa andranno a raccontare domani a Mattarella…
    Di Maio deve solo sperare che Salvini gli lasci ancora la porta aperta. Il Capitano stasera è stato inaspettatamente duro coi grillini. E giustamente!

  2. President Mattarella will also have an ethic to bring the Democratic Party to the Government for the sixth time in 4 years (without going through the elections), but, he will have to renounce his morality as guardian of the democratic will of the Italian people

    Presidente Mattarella avrà anche una etica a portare il Pd al Governo per la sesta volta in 4 anni(senza passare dalle elezioni), ma, dovrà rinunciare alla sua morale di custode della volontà democratica del popolo italiano

  3. Governo “il secchio di Greta”, il PD è il secchio, M5S il suo contenuto.
    Tutte minchiate queste piccole russe tra PD e MTS, fra poco faranno un programma farsa e poi faranno quello vero, atlantista:
    -12 vaccini obbligatori per bimbi e adulti
    -Aumento età pensionabile (per pagarla ai familiari dei richiedenti asilo)
    -sanatoria per le carceri
    -PORTI APERTI COME LE NATICHE DI DIMAIO
    -Privatizzazzioni di industria e beni immobili
    -Legge elettorale per favorire la sinistra
    -Stretta sulle notizie di cronaca
    -riduzione di tutti i privilegi, i benefit e i finanziamenti a quei fascisti delle forze dell’ordine
    -abrogazine delle leggi Salvini
    -requisizione di appartamenti pro richiedentiasilo (prima parlarono di Hotel, oggi di case)
    -piu Arabia in TV, nelle scuole, negli eventi dappertutto, deve emergere la cultura dominante
    -eutanasia obbligatoria come conquista di civiltà e di diritti umani
    -svendita industria nazionale “per favorire gli investimenti stranieri” in Italia
    -ipertassazione e obbligo rottamazione dei veicoli più datati (non più inquinanti, ma più datati), “legge Greta”
    -ipertassazione delle autovetture (legge Greta)
    -Svendita della CDDPP “per salvare l’Italia dallo spread”
    -AGGRESSIONE DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI
    -IUS SOLI IRGENTISSIMO E DIRITTO DI VOTO AGLI STRANIERI

    dimenticato qualcosa?

  4. Bisogna urlare il fatto che pubblicamente dichiarano di fare legge elettorale contro pericolo vada su la destra con soglia 40 %…

    La sinistra può governare il 25%…

    Vomito

Lascia un commento