Consultazioni per il colpo di Stato da domani a mercoledì

Condividi!

Consultazioni da domani a mercoledì
La presidenza della Repubblica rende
noto il calendario delle nuove consul-
tazioni sulla crisi di governo. Salirà
per prima al Quirinale la presidente
del Senato Casellati, domani alle 16.
Seguiranno il presidente della Camera
Fico e i gruppi parlamentari misti

Mercoledì si ricomincia alle 10, con
il gruppo “Per le autonomie”,a seguire
LeU e FdI.

Alle 16 si riparte con il Pd, FI alle
17, Lega alle 18,chiude il M5S alle 19.

Consigliamo a Salvini di iniziare a dare il senso della gravità del momento non andando al Quirinale. Ormai un luogo di traffici sulla pelle degli italiani. Se le faccia coi suoi amichetti, le consultazioni.




6 pensieri su “Consultazioni per il colpo di Stato da domani a mercoledì”

  1. Pd (fucsia) a M5s(giallo) gay party lgbt sodoma pride darwin apes, la minoranza che appartiene a Rothschild, e che sarebbe licenziata dal popolo italiano se si andasse a votare,
    loro sono pronti a un accordo di legislatura: con la benedizione di: Allah Soros Saruman Merkel Ursula Von Hitler il regime tecnocratico finanziario parassitario massonico!

  2. Avatar
    Lion Judah☦️king☦️kingdom • a few seconds ago

    it is a Saruman Rothschild magic
    the Pd (democratic party) will be in government for the 4th time in 6 years without going through the electoral consensus:
    and without the vote? this is a coup d’état: yet another

  3. Kashmir: Pakistan, nuclear war risk
    Prime Minister Imran Khan: ‘Consequences for the whole world’
    answer.
    patience! we will also address this other sharia risk stoically!
    worldisraelnews com/netanyahu-exposed-to-opposition-fire-after-latest-hamas-barrage-on-sderot/
    Kashmir:Pakistan,rischio guerra nucleare
    Il premier Imran Khan: ‘Conseguenze per il mondo intero’
    answer.
    pazienza! affronteremo stoicamente anche quest’altro rischio sharia!

  4. Se fossimo fanatici della flat tax, delle autonomi locali, del liberismo economico e altre amenita’ con le quali si edulcorano le democrazie liberali, potremmo si rattristarci, indignarci, al limite rassegnarci. Ma cio’ che vogliamo e’ altro, e’ un filtrato che non puo’ che passare attraverso un setaccio molto stretto, un prezioso distillato dopo che si e’ mondato la sozza brodaglia sempre piu’ tossica e disgustosa. Tale puro filtrato di eroi e di ideali, corpo e spirito allo stesso tempo come ai tempi gloriosi delle guerre guerreggiate, solo puo’ scaturire dalla violenza e dalla brutalita’, lerche’ solo il pericolo snida il coraggio, e solo la catastrofe esalta il valore. La pace che abbiamo vissuto, al contrario, distilla ignominia e fellonia.

  5. Ricordiamoci però che nostri avversari sono avezzi all’uso delle armi, arrivando da luoghi dove omicidi, ferimenti sono all’ordine del giorno. Il coraggio e la buona volontà serve a poco quando devi maneggiare un arma dal funzionamento oscuro per i più. Oltretutto i nostri giovani non hanno fatto nemmeno il servizio militare. Non parliamo di berretti verdi alla Rambo ma di gente che ha conosciuto i banchi di scuola, i computer e telefonini stop.
    Non vorrei sembrare la solita pessimista, ma la vedo grigia.

Lascia un commento