Salvini ha fatto fallire le coop dell’accoglienza: il giro d’affari crolla

Condividi!

La Cooperativa Ruah di Bergamo è una delle tante coop vicine al Pd che negli anni di governi abusivi si sono arricchite. Poi è arrivato Salvini.

VERIFICA LA NOTIZIA

Dai 2 milioni e 400 mila euro di fatturato del 2013 era arrivata ad oltre 11 milioni del 2017. L’ultimo esercizio approvato, nel 2018, si chiudeva invece con un valore della produzione di 9 milioni e 500 mila euro.

La sola Ruah (con Diakonia, cioè Caritas) nel 2017 era arrivata a gestire l’accoglienza di 1.853 immigrati, al 31 dicembre 2018 i richiedenti asilo si erano ridotti a 1.453 e, ad oggi, sono ‘solo’ 600 gli ospiti presenti stabilmente nelle strutture della cooperativa (un migliaio in provincia, compresi quelli gestiti da altre organizzazioni).

La curva degli ospiti nelle strutture gestite da Ruah vide un boom tra il 2014 e il 2015. Da 766 a 1.556 immigrati. In parallelo, il fatturato della cooperativa raddoppiava da 2,3 a 4,8 milioni. La vera esplosione è però nel 2016, quando l’esercizio si chiude con un fatturato di 9,4 milioni. Da lì, una crescita continua, proporzionale al numero di richiedenti asilo ospitati. Nel 2016 nei centri della Ruah si trovavano 1.828 persone, nel 2017 si arrivava a 1.853, l’anno scorso poi il calo. E ora il crollo.

Di conseguenza sono stati chiusi diversi centri d’accoglienza straordinaria: Salvini ne ha chiusi oltre 2mila in un solo anno al Viminale.

La Ruah nel 2014 aveva 74 dipendenti (con varie forme di contratti), arrivati a 265 nel 2017. Quasi tutti immigrati. Un business senza precedenti. Nel 2018 i dipendenti sono scesi a 225.

Quello che il bilancio della Ruah conferma è, anche nel 2018, un buon margine legato all’attività di accoglienza. Con un calo del giro d’affari superiore al 16% rispetto all’anno precedente, il risultato d’esercizio resta ampiamente positivo, con una piccola riduzione, dai 489.903 euro di utile del 2017 ai 422.265 euro del 2018. Un margine realizzato soprattutto contenendo il costo del lavoro (in particolare quello precario). Negli ultimi cinque anni, la somma degli utili della Ruah supera il milione e 300 mila euro. Per statuto, la coop non può distribuire utili ai soci e ha invece fatto scorte per un inverno che sembra essere arrivato. In termini di investimenti, soprattutto. Immobili acquistati in città e in provincia.

Questi compravano interi palazzi per ampliare il business. Ecco chi vuole fare fuori Salvini e riportare il Pd al governo: Mafia Nazionale.




6 pensieri su “Salvini ha fatto fallire le coop dell’accoglienza: il giro d’affari crolla”

  1. Sì d’accordo, ma ce ne sono molte che continuano ad operare con i cosiddetti “minori non accompagnati” che non scappano da nessuna guerra esattamente come gli adulti, a cui noi contribuenti continuiamo a pagare tutti i capricci (tipo smartphone) e la formazione. Salvini non ha abolito il sistema SPRAR, che prevedeva l’accoglienza diffusa in tutti i comuni italiani, a cui ha solo cambiato il nome in SIPROIMI (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori non accompagnati), e soprattutto, ha fatto poco e niente sul fronte espulsioni.

    1. Perfettamente il linea coi miei pensieri Werner, non solo, ma su fb lo attaccai pesantemente, perché dopo la questione Diciotti fece un filmato dalla sua scrivania durante il quale, ammiccando a chi avrebbe dovuto votarlo in parlamento.. colpevole o innocente. Nel filmato parlava di un piano per donare all’africa cifre di tutto rispetto, era pronto e mostrò un plico beige chiaro. Giorni dopo fece un discorso che faceva gelare il sangue (e non invento, chi è bravo nelle ricerche se lo può andare a vedere!) ebbene Salvini diceva: voglio sbloccare le adozioni, ci sono 30.000 africani da affidare alle famiglie, per coprire tutte le richieste delle coppie desiderose di un figlio. La mostruosità ne nasconde altre come le scatole cinesi. Adottando si perfeziona immediatamente la pratica della cittadinanza ed il mostro è dichiarato italiano subito (meglio drl pd!!!)
      Il negro, una volta morti i “genitori” eredita tutti i beni.
      Potete lontanamente immaginare come mi sono lancita su Salvini? Ero una belva assetata di sangue e sono stata ri-bannata.

      1. Non sapevo di questa storia che volesse sbloccare 30.000 adozioni di africani, e ti ringrazio per averla raccontata. Detto ciò, Salvini non può parlare di difesa dell’identità e di essere preoccupato per l’estinzione degli italiani perché non fanno figli, se poi si mette a dire queste cose, e prima ancora, fa eleggere un nigeriano al Senato. Questo è prendere per i fondelli la gente, ma se continua così rischia di fare harakiri e di fare una fine peggiore del suo omonimo fiorentino. Se rappresenta un bluff o meno, lo vedremo a lungo andare.

  2. Ci vogliono ANNI per ribaltare le politiche Italo suicide messe in atto dal PD a partire da quando quel substatista di Berlusconi si è fatto destituire dal partito di Soros. Ora Salvini ha già fatto molto in un anno, avendo tutti contro, inclusi i soci di governo. Ci vorrebbe un governo leghista a maggioranza assoluta, con eventuale sostegno di fdi, e almeno lo stesso tempo in cui i vari monti letta renzi gentilone si sono succeduti illegittimamente., per rimettere in carreggiata il Paese. E un serio piano di natalità italiano che cominci…. da ieri…..Così tra 20 anni avremo limitato i danni prodotti dagli islamisti . Espulsioni reali e massicci, di chi non è in grado di rispettare i nostri valori cristiani. blocco navale e fine dei falsi ricongimenti familiari, fine del pagamento di pensioni a chi non ha mai versato un solo centesimo all’INPS.

  3. Mi scuso per i miei post, poco comprensibili, ma cancella di qua, aggiungi di la finisce che non rileggendo posto frasi cacofoniche o con ripetizioni. Chiedo venia, se ci dessero la possibilità di modificare dopo la pubblicazione questo non accadrebbe.
    x Deislamizziamoci
    La soluzione di tutti i mali non sarebbe così complessa ed articolata come dici se disponessimo di qualche fabbrichetta farmaceutica. I vaccini obbligatori sono una furbata che potremo sfruttare a nostro vantaggio. Limando come si conviene le piccole escrescenze.

Lascia un commento