Open Arms fermata da Guardia Costiera per “gravi irregolarità”

Condividi!

Oggi a Porto Empedocle l’unità Open Arms – di bandiera spagnola – è stata ispezionata dai militari della Guardia Costiera specializzati in sicurezza della navigazione, che hanno proceduto ad una verifica tecnica della nave e della certificazione in possesso ai sensi delle norme comunitarie ed internazionali vigenti al fine di accertare le condizioni di sicurezza della nave.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Da tali verifiche- si legge in una nota- sono emerse una serie di gravi anomalie relative alla sicurezza della navigazione, al rispetto della normativa in materia di tutela dell’ambiente marino, al training e alla familiarizzazione dell’equipaggio con le procedure di emergenza previste a bordo (Convenzioni SOLAS e MARPOL).

Le anomalie in questione hanno comportato l’immediato fermo amministrativo dell’unità a Porto Empedocle e, pertanto, la nave non potrà lasciare lo scalo fino alla eliminazione delle irregolarità tecniche e operative rilevate durante l’attività ispettiva.




Un pensiero su “Open Arms fermata da Guardia Costiera per “gravi irregolarità””

Lascia un commento