Lega ad un passo dal 40% e fronte sovranista al 50%: ecco perché non vogliono votare

Condividi!

Secondo l’istituto Noto, che ha condotto una rilevazione per la trasmissione Agorà di Rai 3, la Lega sarebbe ormai ad un passo dal 40 per cento, le intenzioni di voto mostrano il movimento sovranista al 38 per cento, il dato più alto mai rilevato dai sondaggisti.

VERIFICA LA NOTIZIA
Insieme a Fratelli d’Italia, che è dato all’8 per cento, il fronte sovranista sfiorerebbe il 50 per cento degli elettori.

Stabile sui dati delle Europee il Partito Democratico, al 23 per cento. Il Movimento 5 Stelle per l’istituto Noto è al 16,5 per cento. Forza Italia sarebbe al 6,5 per cento.

Insomma, qualcuno vuole formare un governo che non conta nemmeno sul 40 per cento degli italiani. Non è possibile. Non si può fare. O saranno guai. Guai post-politici.

Ps. Il sondaggio è precedente alle dimissioni di Conte e i sondaggi in questo periodo dell’anno non sono molto affidabili, se mai lo sono, perché molti intervistati non sono raggiungibili per ovvi motivi. Ci sono anche sondaggi che danno risultati opposti, ma sono stati fatti un paio di giorni fa, quando i sondaggisti seri non fanno sondaggi per mancanza di dati rilevabili in modo scientificamente corretto.




Un pensiero su “Lega ad un passo dal 40% e fronte sovranista al 50%: ecco perché non vogliono votare”

Lascia un commento