Partito Di Bibbiano: altri 3 indagati, scandalo si allarga verso Modena

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Nuovi indagati nell’inchiesta sugli affidi illeciti a Bibbiano. Tre persone sarebbero accusate di abuso d’ufficio in seguito alle notizie su consulenze affidate alla psicologa Nadia Bolognini, dopo il suo arresto.

La vicenda era stata segnalata con esposti dai consiglieri di Forza Italia di Modena:

Bibbiano, da comuni Pd incarico a psicologa ai domiciliari per affidi

Al centro, un incarico affidato a Bolognini dall’Unione Comuni Modenesi Area Nord (PD) il 3 luglio, quando la psicologa era ai domiciliari da una settimana.

Di Maio, il 18 luglio: "Mai col Partito Di Bibbiano"

E ora fa il governo col Partito Di Bibbiano.

Posted by Forze Armate Italiane FF. AA. on Monday, August 19, 2019




3 pensieri su “Partito Di Bibbiano: altri 3 indagati, scandalo si allarga verso Modena”

  1. Di Maio: “with the Democratic Party: the party of Bibbiano? I DO NOT want to be true anything what to do!”
    meanwhile now: with the favor of TENEBRE: he # M5S wants us to make a government with the #Pd!
    let us hope that President Mattarella does not lend himself to this infamy: that he would ignite anger in all Italian cities!
    Party of Bibbiano: 3 other suspects, a scandal spread towards Modena

    Di Maio: “con il Partito democratico: il partito di Bibbiano? io NON voglio a vere niente a che fare! ”
    intanto adesso: con il favore delle TENEBRE: lui #M5S ci vuole fare un governo con il #Pd!
    speriamo che il Presidente Mattarella non si presti a questa infamia: che accenderebbe la rabbia in tutte le città italiane!
    Partito Di Bibbiano: altri 3 indagati, scandalo si allarga verso Modena
    worldisraelnews com/watch-why-would-syria-bomb-a-turkish-convoy-in-syria/

  2. Chi conosce l’Emilia non si sorprende affatto, al confronto di quella gente i serpenti velenosi sono autentici signori.
    Non mi meraviglierò affatto quando emergeranno responsabilità della procura della repubblica di Bologna, della questura, della guardia di finanza, delle banche e tutte le altre entità locali.
    Chi non ha subìto il sistema emiliano sulla propria pelle non può capire quanto sia corrotta, pervertita e malvagia quella gente.
    Là i satanisti e i mafiosi operano alla luce del sole, sono le persone vere che devono scappare dal modello emiliano.

Lascia un commento