Lampedusa: sbarcano i clandestini di Open Arms cantando “Bella Ciao” – VIDEO

Condividi!

Ecco i clandestini di Open Arms che sbarcano dopo il sequestro preventivo di Patronaggio, santo protettore delle coop, poche ore prima dell’arrivo della nave militare spagnola che li avrebbe portati in Spagna:

Un gruppo di cittadini guidato ha contestato lo sbarco, accusando anche i cronisti, a ragione, di essere schierati dalla parte dei clandestini “che danneggiano l’immagine dell’isola”. Ricordiamo che la Lega è primo partito nell’isola.

Un gruppetto di sciamannati, invece, guidato dal parroco locale, li ha accolti mentre i clandestini e i trafficanti intonavano “Bella Ciao”. Degli invasati. E’ evidente che ci troviamo in presenza di un’organizzazione politica che è riuscita a sbarcare per la complicità di compagni di ideologia, tra i quali Patronaggio, toga rossa di Agrigento.

Open Arms, lo sbarco a Lampedusa: diretta video

LIVE Open Arms, sbarcano a Lampedusa gli 80 migranti rimasti a bordo dopo che è scattato il sequestro preventivo della nave

Posted by Local Team on Tuesday, August 20, 2019

Il fatto che Oscar Camps e il suo sodale ‘italiano’ Gatti non siano stati ancora arrestati, nonostante quello che hanno fatto in questi giorni, la dice tutta su Patronaggio e la sua procura.




Un pensiero su “Lampedusa: sbarcano i clandestini di Open Arms cantando “Bella Ciao” – VIDEO”

Lascia un commento