Spagna rivela: “Open Arms ha rifiutato Malta, esigono sbarco in Italia”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La vicenda Open Arms assume contorni sempre più grotteschi. Come già scritto, dopo avere rifiutato Algeciras come porto di sbarco (e prima Libia, Tunisia e Malta), perché “troppo lontano”, i trafficanti umanitari catalani hanno rifiutato anche le Baleari. Le scuse sono le più disparate.

Nemmeno il governo spagnolo riesce a capire:

La Open Arms sarebbe potuta entrare a
Malta.”La Spagna stava lavorando a que-
sto, ma la nave non voleva farlo e ha
insistito per andare in Italia”.Così la
vicepremier spagnola Calvo.”Non capiamo
perché non viene da noi, in Spagna”.

“Gli abbiamo offerto ogni tipo di aiu-
to,cure mediche, cibo, carburante.Tutto
il necessario per il viaggio.Non capia-
mo il rifiuto dell’Open Arms.Capiamo la
situazione è critica per incertezza e
disperazione, però una volta che hanno
un porto sicuro ed i migranti sanno do-
ve andare non c’è alcun problema”.

Esigono lo sbarco in Italia. Evidentemente li pagano per questo. Non ci sono altre spiegazioni.

E l’apparato Ue, quello votato da Pd-Fi-M5s, sta con loro:

“Rivolgiamo un appello agli Stati mem-
bri e alle Ong a collaborare per trova-
re una soluzione che funzioni e che
permetta lo sbarco immediato delle per-
sone a bordo” della Open Arms. Così la
portavoce dell’Esecutivo Ue,Bertaud,ri-
cordando tuttavia che la “Commissione
non ha competenza sui porti di sbarco”.

La portavoce ha inoltre spiegato che il
commissario Avramopoulos, nei suoi con-
tatti con gli Stati membri degli ultimi
giorni, ha sollevato anche la questione
della Ocean Viking.




4 pensieri su “Spagna rivela: “Open Arms ha rifiutato Malta, esigono sbarco in Italia””

Lascia un commento