Open Arms, Tunisia non è porto sicuro per immigrati ma lo è per vacanze equipaggio…

Condividi!

Ricordate la storia che le Ong raccontano sulla Tunisia, che “non è un porto sicuro”?

Sarà, ma intanto il veliero di Open Arms Astral, che partecipa al traffico di clandestini con la nave madre, ha fatto scalo a Zarzis, in Tunisia:

La Tunisia non è un porto sicuro per scaricare i clandestini, perché la missione delle ong, come dimostrato da Open Arms con il rifiuto di Malta e Spagna, è solo quella di scaricarli in Italia.




Lascia un commento