Open Arms non molla Lampedusa: aspetta il governo scafista Pd-M5s

Condividi!

Il presidente di Open Arms, salito in grado dopo avere scaricato in Italia oltre 5mila clandestini, Riccardo Gatti, rifiuta ufficialmente di lasciare Lampedusa per un porto spagnolo. Le motivazioni sono sempre più demenziali:

E’ lo stesso che ai lampedusani furiosi, che accusavano lui e i suoi di volerli per forza scaricare in Italia, rispondeva serafico che non avevano altro porto aperto dove andare:

Lampedusa: discussione al molo tra rappresentanti Open Arms e alcuni isolani

Lampedusa, Riccardo Gatti e Oscar Camps della Open Arms al molo. Alcuni isolani contestano le scelte della ong: "andate da un'altra parte, siete voi che li volete portare per forza qua"

Posted by Local Team on Friday, August 16, 2019

Questi troveranno sempre un’altra scusa pur di scaricarli in Italia. La verità è che aspettano che Salvini venga dimissionato dal Viminale per avere il via libera ad un nuovo grande traffico di clandestini targato PD-M5s. Per questo non vogliono assolutamente andare in Spagna, dove rischiano il sequestro: proprio ora che tutto sta per ricominciare da capo!




5 pensieri su “Open Arms non molla Lampedusa: aspetta il governo scafista Pd-M5s”

  1. Esattamente, domani nasce il piratesco governo 5 stelle rosse Pd…al netto Salvini ha fatto qualcosa , rimandato ad un futuro in cui magari con fdi potesse veramente avere le mani libere.
    Purtroppo come dice lui stesso, ipse dixit, resterà all’opposizione per anni e nel mentre saremo svenduti ci sarà un mullah che richiamerà i fedeli alla preghiera come a Raqqua, in Svezia accade già, gay 300 mamme 300 papà uteri in affitto eutanasia pedofilia figlia della pederastia…e ….milioni di fancazzisti africani, Camps Nobel per la pace, rackete ricevut al Quirinale UE che ci annienta come la Grecia…già il Quirinale…già la UE..bon, sono stato anche fin troppo ottimista…voi che farete Vox voi che leggete …a Salvini processato..censura Boldrini style…voi che farete…cavalcate la tigre…o guarderete commentando la fine della nostra nazione….io? Il nemico si illude perché tutto tace …ma ho due bombe a mano ed un po’ di antrace…finché vivrò non avranno pace…Vox continuerà con il suo cahier des doleances..lavoro benemerito si intenda, ma non basta più..cazzo non basta più….

    1. Tranquillo, Franco, domani non nasce niente. Dubito che l’opportunista trasformista Conte abbia il coraggio di dimettersi, sapendo che difficilmente ci sarà un Conte-bis (soprattutto dopo che si è sputtanato da solo come voltagabbana agli occhi di tutti con l’assurda lettera che ha inviato a Salvini per ingraziarsi i nuovi eventuali suoi padroni del PD).
      Vedrai, Lega e M5S torneranno assieme; Conte che poteva salvarsi forse salterà (a causa della sua stupidità); senz’altro salteranno Trenta e Toninelli come voleva la Lega che si intesterà la Difesa. Forse Di Maio ci guadagnerà un posto da presidente del consiglio, ma il suo M5S disposto ad alleanze col PD e forse persino Berlusconi pur di salvare la potrona ormai ha perso anche la sua base elettorale ed è destinato all’oblio.
      L’unico trionfante sarà il nostro grande Salvini.
      Fidati!

Lascia un commento