Spagna si prende Open Arms e attacca Salvini: “Ci ha costretto chiudendo i porti”

Condividi!

Dopo essersi presa, con 17 giorni di ritardo, la propria responsabilità sul caso della nave spagnola Open Arms, Madrid attacca Salvini.

VERIFICA LA NOTIZIA

“L’inconcepibile risposta delle autorità italiane e, in particolare, del suo ministro dell’Interno Matteo Salvini, di chiudere tutti i suoi porti e le difficoltà esposte da altri Paesi del Mediterraneo centrale, hanno portato la Spagna a guidare nuovamente la risposta alla crisi umanitaria”. E’ quanto si legge in un comunicato della presidenza spagnola, nel quale si annuncia la decisione del premier Pedro Sanchez di accogliere l’Open Arms in Andalusia.

Nave spagnola di una ong spagnola: cazzo c’entra l’Italia, Sanchez? Togliete la bandiera alla Open Arms. Multateli con 1 milione di euro come promesso.

Sia come sia, chi resiste più a lungo vince. Salvini l’ha dimostrato. E se non avessimo avuto una serie di cacasotto come Trenta, Toninelli e Conte, ci saremmo liberati anche dei 27 finti minorennti.

Urge un governo sovranista. Tutti con Salvini.

Ps. Anche dal comunicato del governo spagnolo si intuisce come sia in corso un colpetto di stato istituzionale in Italia contro la maggioranza degli italiani. La mossa del M5s ha pupari stranieri.




Lascia un commento