Parroco contro sbarchi: «Vengono con telefonini e fingono di fuggire da guerre. Pensiamo alla nostra patria invece di soccorrerli» – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Predica anti immigrati del parroco di Sora, don Donato Piacentini, nella città che in questi giorni ha visto i migranti protagonisti di numerose violenze.

Il sacerdote, nel corso delle celebrazioni per il patrono San Rocco, dal pulpito allestito in piazza, si è scagliato contro quelli che «vanno a soccorrere persone che hanno telefonini o catenine e catene al collo e che dicono di venire dalle persecuzioni. Ma quali persecuzioni? Guardiamoci intorno, guardiamo la nostra città, la nostra patria. Guardiamo le persone accanto, che hanno bisogno e quante ne ho conosco io, sono tante, tantissime, una marea che si vergognano del loro stato di vita». Standing ovation. Papa subito.

Le parole sono state accolte da applausi ripetuti della folla. E qualche contestatore.




7 pensieri su “Parroco contro sbarchi: «Vengono con telefonini e fingono di fuggire da guerre. Pensiamo alla nostra patria invece di soccorrerli» – VIDEO”

      1. E loro sono le eunuche truppe di merdoglio che, da cittadini dello stato canaglia vatic-ano, si permettono (come la mafia quando mancano uomini al governo) d’ingerirsi nella politica di uno stato sedicente sovrano.

          1. C’è un casino di ignoranza è vero in gran parte causata dai media main stream (qc si è accorto tranne riserva indiana Tg2 in mano a Lega) che in Rai è cambiato qc da qnd in mano a Grullini? Ma c’è anche un mare di pigrizia nel cercare di approfondire le cose… Qualcuno parla di Leoni da tastiera…ridicolo…Si cerca solo di far passare ciò che è censurato…

            In.mezzo ci stanno due imprecazioni o prese x i fondelli?

            Vabbe’ …”INCURANTI IRRIDENTI VIOLENTI COSÌ CI VUOLE LA SAGGEZZA. ELLA È FEMMINA ED AMA ED AMERA’ SEMPRE E SOLTANTO UN GUERRIERO”

            FORSE IN UN REGIME COSÌ LIQUIDO E DAPPERTUTTO POSSIAMO SOLO ESSERE INCURANTI NEL NOSTRO QUOTIDIANO, IRRIDENTI E VIOLENTI NELL’ESPRIME LE NOSTRE IDEE…

            INCURANTI IRRIDENTI VIOLENTI NEL VOTARE. ..QUANDO CI SARÀ PRIMS O.POI PERMESSO.

            E CERCARE DI PORTARE AL VOTO PIU GENTE POSSIBILE E INFORMARLA.

  1. Questo prete ha preso una posizione conciliante e bonaria nei confronti degli italiani poveri ma dovrebbe essere la norma non l’eccezione. Non credo che queste poche parole cancellino duemila anni di crimini e bugie, ci vuole ben’altro per farmi cambiare idea.

Lascia un commento