Luciana Littizzetto chiede sbarco Open Arms: ha 22 case e un impero immobiliare

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Luciana Littizzetto ha lanciato un delirante appello a fare sbarcare in Italia i circa 150 clandestini della Open Arms. Salvini ha risposto: “Chissà quanti se ne prenderebbe in casa sua”. Bene, la Littizzetto possiede ben 22 immobili tra Torino e Bosconero e un appartamento nel centro di Milano. A Torino è vicina di Ronaldo (Foto), presenza che lei non gradirebbe per la troppa ‘pubblicità’.

Un vero e proprio impero immobiliare, gran parte del quale creato con i soldi dei contribuenti italiani che l’hanno pagata per insultare la maggioranza degli italiani.

La prima è la sua città natale, mentre il secondo è il paese d’origine dei suoi genitori e situato nel Canavese. La comica avrebbe inoltre la proprietà di un appartamento nel centro di Milano, 90 metri quadri tra viale Bianca Maria e corso Concordia. Quasi tutti gli appartamenti, si troverebbero sulla destra Po, nella fascia precollinare. Zona prestigiosa e residenziale.

La radical chic sarebbe inoltre proprietaria di 4 vani dietro corso Casale, oltre a tre lussuose dimore lungo la via Villa della Regina. Avrebbe dunque complessivi 27 vani più due autorimesse. A questi si sommerebbero altri appartamenti e garage tra corso Quintino Sella, via Buttigliera, via Casalborgone, via Cavalcanti e via Molino-Colombini. Infine vi sarebbe una proprietà situata nel quartiere San Donato, nel quale la comica ha vissuto da bambina e nel quale i genitori lavoravano in una latteria.

Insomma, tutto lo spazio per ospitare i 150 clandestini della Open Arms.




Un pensiero su “Luciana Littizzetto chiede sbarco Open Arms: ha 22 case e un impero immobiliare”

  1. Forse è lì che ha intenzione di metterli. Con i tempi che corrono non è facile affittare ad estranei, non garantiscono le pigioni, invece le varie società del vaticano (e non) ti garantiscono il tuo affitto perché loro, a monte, prendono i 35 a testa dallo stato, ora saranno qualcosina in meno… ma sempre appetibili. C’è gente che si è arricchita con questo sistema. Ecco perché la sosia di Govi li vuole numerosi.

Lascia un commento