Salvini pronto ad un nuovo contratto col M5s? Solo se salta il T3: Trump tifa per accordo

Condividi!

INTERVISTA DI MATTEO SALVINI A SKY TG24 (15.08.2019)

Ministri che in passato avevano firmato per bloccare gli sbarchi, oggi hanno detto no. Coincidenze, per amor di Dio… Certo è strano che a cavallo di Ferragosto ci sia chi lavora per riaprire i rubinetti dell'immigrazione clandestina. Se qualcuno pensa di farmi un dispiacere si sbaglia di grosso, il danno lo fa agli italiani e all'Italia.

Posted by Matteo Salvini on Thursday, August 15, 2019

VERIFICA LA NOTIZIA: 

E’ finita per davvero tra Lega e M5s? “Vedremo, ogni giorno ha la sua pena…”. Cosi’ Matteo Salvini in conferenza stampa a una domanda dell’AGI dopo la riunione presso la Scuola dei carabinieri forestali a Castel Volturno del Comitato nazionale per l’ordine pubblico e la sicurezza. Salvini ha anche detto durante il lungo incontro con la stampa, anche di testate straniere, convenuta in forze a Castel Volturno che la prossima settimana si va in Parlamento, e ad ogni modo “il mio telefonino e’ sempre acceso, io le mie idee le ho ben chiare, faccio quelli che serve al mio Paese e non quello che conviene a me o alla Lega”. Il leader leghista ha anche sottolineato che “portare al governo quelli che hanno perso le elezioni non so che valore possa avere agli occhi degli italiani”.

MIGRANTI: SALVINI, ‘CONTE? ORGOGLIOSO DI OSSESSIONE, PER ME E’ MISSIONE’
“Sentirsi richiamare dal presidente del Consiglio all’ossessione per la lotta all’immigrazione clandestina, è curioso. Invece di sentirsi dire ‘grazie Matteo’ per i risultati e per la ritrovata credibilità internazionale su questi temi…Sono orgoglioso di aver restituito onore, dignità, decoro al mio paese. Sentirsi apostrofare come ossessione quella che ritengo una missione è un cosa curiosa, sono felice della mia ossessione”. Lo dice Matteo Salvini a Castelvolturno replicando alle parole del premier Giuseppe Conte.

MIGRANTI: SALVINI A CONTE, ‘CON ME I PORTI SONO E RIMARRANNO CHIUSI’
“Con me i porti sono e rimarranno chiusi ai trafficanti e ai loro complici stranieri. Ed è chiaro che, senza questa fermezza, l’Unione Europea non avrebbe mai mosso un dito, lasciando l’Italia e gli Italiani soli come ha fatto negli anni dei governi di Renzi e del Pd”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo SALVINI replica alla lettera del premier Giuseppe Conte a lui indirizzata.

MIGRANTI: SALVINI A CONTE, ‘SEMPRE LEALE, RISPETTO ISTITUZIONI MA PRIMA CITTADINI’
“Carissimo Presidente Conte, leggo con stupore che Lei mi rimprovera una ‘ossessione’ per i ‘porti chiusi’, parla di rabbia, slealtà, ansia, foga e altro ancora. Sono stato leale e sempre lo sarò nel pieno rispetto di ogni carica istituzionale e, prima di tutto, nei confronti dei cittadini che incontro e che mi chiedono di intervenire”. Lo scrive il ministro dell’Interno e vice premier Matteo Salvini in risposta al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in una lettera aperta via Facebook.

GOVERNO: SALVINI, ‘CON 5S PARTITA CHIUSA? FACCIO MINISTRO SE POSSO FARE COSE’
“Con i Cinque Stelle partita chiusa? Ci sono state tante frizioni, quando sono arrivate ad essere troppe e ti rendi conto che il Governo è fermo ti domandi se l’Italia può sopportare un Governo fermo e litigioso. Secondo me no”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Siamo alle porte di una manovra economica che dovrà essere ambiziosa. Poi – ha aggiunto – se qualcuno vorrà dialogare, per carità di Dio, io sono la persona più paziente del mondo. Ma sto al Governo solo e soltanto se posso fare le cose, se posso occuparmi di sicurezza. Se devo occupare metà del mio tempo agli insulti degli alleati è una cosa originale”.

GOVERNO: SALVINI, ‘SE CADE RISPETTO VUOLE ELEZIONI MA SCEGLIE MATTARELLA’
“La scelta è nelle mani del Presidente Mattarella, per fortuna aggiungo io”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, aggiungendo che “se cade un Governo rispetto vorrebbe che si andasse a nuove elezioni e non si creassero maggioranze strane. Ma sarà Mattarella a scegliere modi e tempi”, ha concluso.

GOVERNO: SALVINI, ‘SPERO DI ESSERE MINISTRO INTERNO ANCORA A LUNGO, MIO TELEFONO SEMPRE ACCESO’
“Sono orgogliosamente ministro dell’Interno e spero di esserlo ancora a lungo”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Alla domanda se vuole esserlo con questo governo, Salvini ha risposto: “Per me saremmo arrivati già questa settimana in Parlamento, ma qualcuno ha ritenuto di prendersi una settimana in più. Va bene, il mio telefono è sempre acceso e squilla parecchio in questi giorni. Mi concederò un solo giorno di riposo. Le mie idee le ho ben chiare, faccio non quello che conviene a me e alla Lega, ma quel che serve al mio Paese”.

TRUMP TIFA PER ‘RICOMPOSIZIONE’ POPULISTA

E qual’e’ oggi il desiderio del presidente USA? Forse vi meraviglierete se vi racconto che Donald vorrebbe una pace lunga,duratura tra Salvini e Di Maio. “In fondo e’ un ;po’ come tentare di andare d’accordo con tua moglie” avrebbe detto Trump. “Eppoi,se finisci per litigare di brutto,puoi stare tranquillo che la prossima non sara’…migliore!”. Cosi’,con un paio di battute pronunciate,comunque,in tono serio. il presidente degli Stati Uniti si augura di vedere la pace politica in Itaiia. Chissa’!

Solo se salta il T3: Trenta, Tony Nelli e Tria. Allora se ne potrebbe anche, forse, discutere.




Un pensiero su “Salvini pronto ad un nuovo contratto col M5s? Solo se salta il T3: Trump tifa per accordo”

  1. Anti-Semitism in Berlin: Rabbi attacked in street by Arabic-speaking men worldisraelnews com/anti-semitism-in-berlin-rabbi-attacked-in-street-by-arabic-speaking-men/
    tutte le volte che è possibile:
    il governo ombra: Soros Ja-Bull-On Bilderberg SpA FED ANSA i massoni Rothschild e Partito Democratico:
    hanno ordinato di nascondere i delitti degli immigrati afro-islamici.
    quindi noi abbiamo continue aggressioni contro omosessuali ed ebrei, e poi, in questo modo risulta che siamo noi a farli!

Lascia un commento