Salvini conferma sfiducia a Conte: subito elezioni

Condividi!

VOTO – “Il 20 agosto sfiduceremo il Premier”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini a Non Stop News su Rtl102.5. “In tantissimi chiedono che non ci siano giochini di palazzo, governi tecnici. La via maestra, democratica, trasparente, lineare, è quella delle elezioni. Stiamo facendo tutto il possibile perché gli italiani possano votare. No a governi strani, prima si vota, meglio è”, ha aggiunto il ministro dell’Interno.

REDDITO DI CITTADINANZA – “In tante realtà, soprattutto del Sud” il reddito di cittadinanza “si sta trasformando in incentivo in lavoro nero. Lo cancello? No, ma sono situazioni che vanno monitorate. Preferisco crescita e sviluppo all’assistenza”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Rtl 102.5.

DI MAIO – “Di Di Maio non riuscirò mai a parlare male, abbiamo lavorato bene e intensamente per tanti mesi, ma poi sono iniziati i no. Ma se in una coppia passi più tempo a litigare…”. Lo ha detto Matteo Salvini a Rtl 102.5. “Quanto a Renzi, gli italiani hanno avuto già modo di provarlo come presidente del consiglio”, ha concluso il leader leghista.

NO AUMENTO IVA – “Con le elezioni a ottobre o novembre non c’è in ballo nessun aumento dell’Iva. Entrerebbe in vigore dal primo gennaio 2020, il governo avrebbe tutto il tempo per fare una manovra senza aumentare l’Iva”.




2 pensieri su “Salvini conferma sfiducia a Conte: subito elezioni”

  1. Il voto anticipato sarebbe la strada maestra, ma considerato che il M5S non riuscirà più a prendere la stessa percentuale di voto delle Politiche 2018 e che la maggior parte dei suoi parlamentari non lo diventerà più, se si vuole essere realisti non è percorribile.

Lascia un commento