“Ong fanno abortire migranti sulle loro navi”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

“Ieri abbiamo scritto al Ministero dell’Interno ed abbiamo offerto la disponibilità della Comunità Papa Giovanni XXIII ad accogliere 15 migranti presenti sulla nave Ocean viking. In particolare siamo disponibili all’accoglienza di minori e donne migranti che potrebbero aver subito torture in Libia. Donne che rischiano di subire una doppia violenza a causa dei servizi abortivi offerti a bordo dal personale medico”. E’ quanto si legge in un post della Comunità Papa Giovanni XXIII in merito alle navi di migranti in mare da settimane.

Roba da matti. Ora ci dovremmo prendere le clandestine incinte, che invece Israele rimanda a casa, perché sulla nave Ong le fanno abortire su richiesta.




Lascia un commento