Farage sfiducia il M5s: “Sto con Salvini, deluso da grillini”

Condividi!

“Matteo Salvini ha fatto la scelta giusta” staccando la spina al governo e annunciando di voler votare la sfiducia al presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Né è convinto Nigel Farage, leader del Brexit Party (primo partito nel Regno Unito alle ultime elezioni europee), intervistato da Affaritaliani.it. Farage, che per molti anni è stato alleato del Movimento 5 Stelle fin dall’accordo siglato con Beppe Grillo nel 2014, si dice “estremamente deluso” dai 5 Stelle.

VERIFICA LA NOTIZIA

Salvini, “ha fatto la scelta giusta perché ormai era ovvio ed evidente a tutti che il governo Conte non stesse lavorando più nel modo appropriato e utile per il Paese”. A questo punto – afferma Farage – “nonostante sia difficile visto quanto accaduto ieri nel Parlamento italiano, l’Italia dovrebbe tornare alle urne. Credo che i cittadini italiani meritino nuove elezioni”, spiega.

Farage definisce un “passo indietro dell’Italia” un eventuale ritorno sulla scena politica dell’ex premier Matteo Renzi.

I cinquestelle stanno con l’oligarchia Ue, ormai è evidente.




Un pensiero su “Farage sfiducia il M5s: “Sto con Salvini, deluso da grillini””

  1. Un “partito” creato da un massone e dal suo amico ebreo, con uno spaventapasseri come copertura e senza nessuna idea politica chiara, affidato ad un manipolo di soggetti senza arte nè parte con l’unica intenzione di sparigliare e rendere il tutto apparentemente ingovernabile per aprire la via a “commissioni di terze parti varie”.
    Ora che ha terminato la sua vita utile non ha più senso tenere la maschera.
    La campagna elettorale procede spedita, i lemmings corrono verso il precipizio con gioia.
    Se si vota forse se la cavano, se non si dovesse votare prevedo auto incendiate.

Lascia un commento