Spagna rifiuta i clandestini di Open Arms: 507 esigono sbarco in Italia

Condividi!

OLa Spagna respinge come irricevibile la richiesta del comandante della Open Arms, indagato in Italia per immigrazione clandestini insieme al capomissione dell’ong a causa di un precedente sbarco, per concedere l’asilo a 31 sedicenti minori presenti a bordo della sua nave.

VERIFICA LA NOTIZIA

Marc Reig, che in Italia rischia diversi anni di carcere, soprattutto se dovesse reiterare il reato, ieri ha inviato una lettera all’ambasciata spagnola a Malta chiedendo che Madrid conceda asilo ai minori: tutti “soddisfano le condizioni per il riconoscimento dello status di rifugiati”, ha detto il capitano.

“Non ha competenza o l’autorità legale per chiedere l’asilo”,la replica del ministro dei Lavori Pubblici,Abalos. A bordo della nave, da 12 giorni, 150 clandestini, compresi 39 prelevati tre giorni fa che l’ong si è rifiutata di consegnare a Malta.

Stanno preparando lo sbarco in Italia. Aspettano Renzi e Grillo. Insieme agli altri della Ocean Viking che sta ora navigando verso nord con il suo carico ‘umano’. In tutto sono 507.

E vogliono casa vostra. Siete pronti a combattere per le strade?




3 pensieri su “Spagna rifiuta i clandestini di Open Arms: 507 esigono sbarco in Italia”

Lascia un commento