Ragazzino sfida il Gay Pride con la Croce – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Jakub Baryła, 15enne polacco residente nella cittadina di Płock, ha sfidato il corteo del Gay Pride, con un crocifisso. La polizia lo ha poi portato via di peso.

“Ho chiesto una croce a un prete di una parrocchia di Płock”, ha spiegato Jakub. “Volevo che il mio gesto fosse visibile a quante più persone possibile. Volevo che facesse riflettere e discutere. Così ho camminato con una croce in mano davanti al cordone di polizia che proteggeva il Pride. Successivamente mi sono seduto sul marciapiede e ho pregato in latino il Salve Regina”.

Di lì a poco, l’arrivo delle forze dell’ordine. “I poliziotti sono arrivati da me e mi hanno chiesto di alzarmi. Ho detto che non potevo farlo, perché gli attivisti del Pride stavano distruggendo la mia fede cattolica e profanando la bandiera polacca, ponendovi sopra un arcobaleno. La polizia mi ha portato via di peso. Ma in generale gli ufficiali si sono comportati in modo impeccabile”. Jakub assicura che l’azione di sabato è stata una sua iniziativa: “Nessuno mi ha costretto ad agire. Ho 15 anni, ma capisco la realtà che mi circonda e posso prendere decisioni consapevolmente”.

GPII approva.




5 pensieri su “Ragazzino sfida il Gay Pride con la Croce – VIDEO”

  1. antichirist GAY 666 LGBT Sodoma Pride ] [ Jakub Baryła, 15-year-old Polish resident of the town of Płock, challenged the Gay Pride parade with a crucifix. The police then carried him away.

    “I asked a priest from a parish in Płock for a cross,” explained Jakub. “I wanted my gesture to be visible to as many people as possible. I wanted you to make people think and discuss. So I walked with a cross in front of the police cordon that protected the Pride. “The policemen came to me and asked me to get up. I said I couldn’t do it, because the Pride activists were destroying my Catholic faith and profaning the Polish flag, placing a rainbow on it. The police took me away. But in general the officers behaved impeccably “. unitedwithisrael org/watch-erase-israel-from-face-of-the-earth-chant-iranian-pilgrims-in-mecca/

  2. di Israele il Re lorenzoJHWH •
    if the Presiente Soros-Mattarella thinks of violating the changed electoral sentiment of the Italian people (through another fraudulent technocratic government)
    he would commit a legal act of another betrayal to the sovereignty of the people: that would be illicit!
    and then, for this GOLPE? we would be forced to do #euroexit
    #itaExit because we would no longer see European institutions as democratic!

    since there are no one right lgbt?
    then, it is the democratic party that is the disease: the triumph of immoral lust!

    poiché non esistono lgbt di destra?
    poi, è il partito democratico che è la malattia: il trionfo della immorale lussuria!

    di Israele il Re lorenzoJHWH •

    “Erase Israel from Face of the Earth!” Chant Iranian Pilgrims in Mecca
    answer.
    but that’s exactly what I want to do too !!
    so why don’t they love me?

  3. Ormai la gente ha un po di confusione in testa, avrebbe potuto prendere un simbolo agli antipodi dello stile di vita condotto dai partecipanti, invece lui che fa? Utilizza il vessillo del vaticano, le chiappe attualmente più chiacchierate del mondo. boh.

Lascia un commento