Centinaia di animali in fila per essere sgozzati da islamici: “Scene horror e sangue ovunque”

Condividi!

Oggi anche in Italia la festa islamica del Sacrificio e dello Sgozzamento:

Oggi inizia la festa musulmana dello Sgozzamento: è già mattanza in tutta Italia

Con migliaia di animali sgozzati in tutto il Paese con il terribile rito islamico.

Di questi, ben trecentocinquanta solo ad Abbiategrasso. Duecento oggi, gli altri domattina. Ieri, a Robecco sul Naviglio, era il giorno clou per la festività del Sacrificio. A prevenire proteste degli animalisti Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso, una decina di uomini del Reggimento Piemonte e la Polizia locale.

Di fronte al cancello del capannone, le povere bestie in fila verso l’esecuzione:

A Ostia, invece, una distesa di corpi genuflessi davanti alla spiaggia. Alle 7,30 si contavano già duecento presenti, tutti schierati su un enorme telo azzurro, molti con il proprio tappetino, per eseguire il rito religioso islamico.

E le immagini che seguono arrivano da Mazara del Vallo. Dove il centro storico occupato da tunisini oggi sembrava un mattatoio islamico:

PS. Sì, anche gli italiani macellano gli animali per cibarsene. Ma non li sgozzano in un brutale rito sacrificale senza stordimento e lasciandoli morire per lento e doloroso dissanguamento.




12 pensieri su “Centinaia di animali in fila per essere sgozzati da islamici: “Scene horror e sangue ovunque””

I commenti sono chiusi.