Espulso 14 volte torna sempre in Italia: 11esimo arresto per albanese

Condividi!

A meno di due mesi dall’ultima delle sue 14 espulsioni dall’Italia, il 13 giugno con volo da Malpensa per l’Albania, l’albanese ha fatto nuovamente ritorno nel reggiano, dove è di nuovo stato arrestato dai carabinieri della stazione di Sant’Ilario d’Enza per il reato di rientro illegale nel territorio dello Stato italiano. Per la quattordicesima volta.

VERIFICA LA NOTIZIA

Emiliano Fejzo, albanese di 36 anni, è comparso ieri mattina davanti al Tribunale di Reggio Emilia, e dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto all’obbligo di firma presso la stazione di Sant’Ilario d’Enza in attesa dell’ulteriore provvedimento di espulsione.

Perché accade? Perché gli albanesi possono entrare in Italia senza visto, così è impossibile bloccarli alla frontiera.

Una delle etnie più presenti nelle carceri italiane che ha libero accesso al nostro territorio: folle.




Un pensiero su “Espulso 14 volte torna sempre in Italia: 11esimo arresto per albanese”

Lascia un commento