Rai, troppi like a Salvini: sinistra lavora a un divieto per i giornalisti

Condividi!

Matteo Salvini riceve sui social troppi like e condivisioni dai giornalisti Rai. Così la sinistra lo vuole proibire.

Ci sta lavorando l’Usigrai, il sindacato di sinistra dei giornalisti Rai. Si sarebbe mossa anche la Commissione di Vigilanza. Il presidente forzista Alberto Barachini e alcuni suoi membri, tra cui il Dem Michele
Anzaldi, stanno mettendo a punto una bozza da “suggerire” alla Rai.

L’iniziativa non è però ben vista dai giornalisti di Viale Mazzini perché non viene ritenuto compito della Vigilanza “imporre una regolamentazione” che, se arriva da fuori, “puzza di bavaglio”.

Tra i giornalisti Rai più schierati, quelli che manifestano più frequentemente il loro apprezzamento per Salvini ci sono anche il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano e il direttore dei Raisport Auro Bulbarelli.

Anche i giornalisti Rai amano chi chiude i porti, non c’è nulla da fare. Più delfini e meno clandestini. L’ha capito anche la Guardia Costiera:

“Caccia alle streghe… I giornalisti che insultano Salvini non si toccano, quelli che osano mettergli Mi Piace vanno fermati. Roba da matti!!”. Così replica Salvini.




Lascia un commento