Autista islamico caccia donna dal bus perché è l’ora della preghiera – FOTO

Condividi!

Giorni fa la notizia di un autista di bus che, in Svezia, ha cacciato una ragazza perché ‘svestita’. Non è stata rivelata l’identità etnica dell’uomo, ma il Corriere si è inventata la difesa della donna da parte degli altri passeggeri, musulmani. In nessun giornale svedese è riportata la stessa ‘curiosità’, probabilmente frutto della fantasia xenofila del giornalista italiano.

VERIFICA LA NOTIZIA

Oggi un’altra notizia. Stavolta reale. Una passeggera, mentre fuori pioveva a dirotto, è stata cacciata da un bus di Stoccolma, perché l’autista e altri uomini stavano pregando Allah: era l’ora della preghiera islamica.

Immagini dal nuovo medioevo europeo:

Finito di pregare Allah, l’autista ha rimproverato la donna perché li aveva disturbati.

E sia chiaro: il vero medioevo è stato molto diverso da come ce lo raccontano.




Un pensiero su “Autista islamico caccia donna dal bus perché è l’ora della preghiera – FOTO”

Lascia un commento