Leghista aiuta cane maltrattato dai Rom: “Ti ammazziamo col coltello…” – VIDEO

Condividi!

A finire nel mirino degli ‘zingaracci’, questa volta, è il deputato della Lega Alessandro Morelli che in un video pubblicato su Facebook, denuncia le minacce di morte ricevute dai rom.

Morelli, insieme a colleghi di partito, ha parlato anche di una sua visita nel campo rom di Vaiano Valle occupato dalla famiglia dei Selimovic denunciando, tra le altre cose, che la baraccopoli è divenuta un centro per la compravendita internazionale di auto. Il deputato, inoltre, mostra il degrado della struttura, dove vivono diversi bambini, con enormi cumuli di spazzatura sparsa ovunque e cavi elettrici che probabilmente rubano energia da altri ignari utenti.

L’esponente leghista ha anche mostrato che nel tentativo di salvare un cane incatenato ad un corda e lasciato sotto al cocente sole si è scatenato il solito putiferio. I rom, per questo intervento, hanno minacciato di ucciderlo.

Un residente del campo, tal David Selimovic, senza neanche preoccuparsi di camuffare il suo nome ha inviato su Messenger un inquietante messaggio di morte a Morelli.




3 pensieri su “Leghista aiuta cane maltrattato dai Rom: “Ti ammazziamo col coltello…” – VIDEO”

  1. Perché non fa applicare la legge? Non avevamo portato a 5 anni per maltrattamenti nei confronti degli animali? Allora è inutile farle le leggi se non vengono messe in pratica. Liberalizziamo le armi!!! Basta! Voglio girare con la pistola sotto l’ascella. La giarrettiera sotto la gonna mi ferma la circolazione e favorisce la cellulite!

  2. ma i centri sociali e i giudici minorili, tanto solerti a Bibbiano e in tutta Italia, nel caso dei campi rom, non fanno nulla per i minori? o hanno paura di ritorsioni, anche pesanti?

Lascia un commento