Senegalese stupra commessa: condannato per violenza era uscito dopo 24 ore

Condividi!

Già condannato nel 2014 per violenza sessuale, uscì di galera dopo 24 ore. Ha segregato, rapinato, violentato una commessa 27enne a Osio Sotto,a Bergamo.

Ha rapinato e violentato una commessa di 27 anni in un centro estetico di Osio Sotto, nel Bergamasco.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ stato incastrato dalle analisi del Dna analizzato al Ris di Parma e arrestato. In manette è finito il solito immigrato. un africano di 29 anni, Diop Moustapha, residente a Verdellino, arrivato dal Senegal.

E’ accusato di violenza sessuale e rapina. E’ emerso che una settimana dopo la violenza sulla commessa, il senegalese ha ripetuto la violenza ai danni di un’altra donna, sempre a Osio Sotto. A novembre dell’anno scorso, inoltre, stando alle indagini, aveva rapinato e tentato di violentare un’altra donna ma la donna era riuscita a sfuggire.




2 pensieri su “Senegalese stupra commessa: condannato per violenza era uscito dopo 24 ore”

Lascia un commento