Bibbiano, Pd e M5s approvano legge bavaglio: non passa emendamento anti-pedofili

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Dopo il caso Bibbiano, il Pd aveva fretta di mettere a tacere le critiche al mondo dell’attivismo Lgbt che è al centro del furto di bambini in Emilia Romagna. Così, ecco la corsa contro il tempo per approvare una legge regionale bavaglio incostituzionale.

È stata l’assemblea più lunga di sempre. Approvazione notturna per il provvedimento contro le cosiddette “discriminazioni e le violenze determinate dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere”. In realtà, la legge italiana punisce chi fa del male a chiunque, al di là della sua presunta ‘identità di genere’, l’obiettivo è invece silenziare chi non vuole affidare i bambini a gay e lesbiche vicini al partito.

La legge è stata approvata con il sì di Pd, Cinquestelle, Sinistra italiana e Misto (Silvia Prodi e Gian Luca Sassi). No da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Non è stato approvato l’emendamento contro i pedofili e i necrofili:

Bibbiano, perché la sinistra non vuole approvare l’emendamento anti-pedofili?




2 pensieri su “Bibbiano, Pd e M5s approvano legge bavaglio: non passa emendamento anti-pedofili”

Lascia un commento