Mattarella patetico: “Fuori da Ue non c’è futuro”

Condividi!

Mattarella: “Serve clima collaborativo”
“Il Quirinale non compie scelte politi-
che, quelle competono ai partiti, nel
rispetto della Costituzione”.Lo ha det-
to il Presidente Mattarella,alla ceri-
monia del Ventaglio. Il capo dello Sta-
to “è arbitro, che può richiamare al
senso delle Istituzioni”.

Mattarella ricorda le “forti tensioni
tra forze politiche e nella maggioran-
za”,invocando “un clima di fattiva col-
laborazione”. “Saggia la scelta di dia-
logo con Bruxelles”, evitando “uno sce-
nario che avrebbe ipotecato il futuro”,
perchè “fuori dall’Ue non c’è futuro”.

Fanatico millenarista.

L’Italia esisteva prima ed esisterà dopo la Ue. Che è una creazione posticcia di uomini folli e depravati.




5 pensieri su “Mattarella patetico: “Fuori da Ue non c’è futuro””

  1. Il blocco navale italo-libico funziona, soprattutto in assenza di ong che sono ancora in navigazione verso la Libia. Ieri bloccati e riportati a terra una quarantina di clandestini diretti in Italia.
    piu’ 70 arrivati ieri..minus valenza di 30…non funziona affatto.
    ca 400 a luglio gli arrivi su altre tratte esclusa quella tunisina, ove , pare, qualcosa, espulsioni, si sta facendo.
    per conoscenza.
    All Att.
    On.Candiani

    Egregio Sottosegretario,

    Come da accordi telefonici presso la sua segreteria sono a scriverLe per un chiarimento, ove possibile, riguardo le politiche del vostro dicastero in tema di immigrazione.
    Mi segnalano amici IN LOCO, nonché alcuni organi di informazione, continui sbarchi, ultimo ieri con 70 immigrati a bordo, di bagnarole, gommoni, gommoncini, barchette, quello che vuole, scortate ripeto scortate dalla ns GDF o GC nel medesimo porto di Lampedusa, nota Sindaco si lamenta per le presenze in sovrannumero nel CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA, in completo disaccordo della politica di chiusura dei porti giustamente portata avanti dal Vostro ministero. Ora non si capisce la ratio per la quale si fermano le ONG e poi si lasciano approdare in tutta sicurezza e nel silenzio generale codeste bagnarole, 350 ca immigrati in un mese per lo più di origine sub sahariana, con l’avvallo della nostre autorità che invece di riconsegnarle alla Gc libica o tunisina o maltese, per cui ci vorrebbe un posizionamento sul confine marittimo con suddetti Stati, ovvero invece si conduce un servizio di “taxi” uguale a quello della precedente legislatura. Che fine fanno costoro? Perché si accolgono? Perché non vengono respinti al porto di partenza. Domande ingenue..ci sarà un motivo giuridico o , Dio non voglia, politico, per cui molti cittadini riscontrano questa palese direi un ossimoro politico, una procedura per le ONG, una, nefasta, per le barchette nel tratto sar libico, per quello tunisino vedo vi state attrezzando. Il Ministro su questo tema fa orecchie da mercante, bagnarole, versante turco pugliese, versante libico Lampedusa. La domanda coram populi è e pretende una risposta. Porti chiusi. Non è così.
    Con immutata stima, un po’ di rammarico, e disincanto, porgo i miei Distinti Saluti, in attesa di un riscontro? Da parte di ella.
    AC Addì
    25 luglio 2019

    1. pero’ anche tu rispondevi all ‘ennesimo sbarco dei 70 diversamente bianchi..con un eloquente?? uai pecchè…ora mi dici che Lui sa..io vorrei quand’è e perche’..ella lo sa? riverisco. lingua frediana.

      1. Io so di non sapere e ho molti sospetti. Poi cerco di tenere orecchie e occhi ben aperti. In seguito se posso interrogo direttamente qualcuno, fare domande e scoprire “cose” è il lavoro per cui sono stato addestrato (dai cattivi dei miei racconti). Quindi in questo caso mi sento di dire che io non conosco nessun dettaglio della questione, ma Salvini ha compreso benissimo il tipo di “pizzini” che gli sono stati inviati e da chi.

        1. Ah, aggiungo che quel modo particolare di sequenziare frasette accentate viene da Guzzanti C. nei panni del gran maestro della loggia della uallera d’oro mentre “uai eccetera” lo usavano i Trettre.

Lascia un commento