Huawei: Conte ha molta fiducia in noi

Condividi!

‘Peccato’ non conti nulla.

Zhengfeng:Conte ha molta fiducia in noi
Il presidente del consiglio Giuseppe
Conte “ripone grande fiducia in Huawei”

Ren Zhengfei, fondatore del gruppo ci-
nese delle tlc, riassume così l’esito
del “colloquio molto amichevole” avuto
ad aprile con il premier, a Pechino per
partecipare al forum sulla Belt and
road initiative. In una tavola rotonda
con un gruppo di media italiani, tra
cui l’Ansa, il fondatore e Ceo del
gruppo osserva però che l’adozione del
Golden Power, la cui discussione s’è
peraltro arenata al Senato, “renderà SO
colplesso fare affari in Italia”.

Infatti il mercato cinese è libero e il governo cinese non controlla ogni settore. Vade retro.




2 pensieri su “Huawei: Conte ha molta fiducia in noi”

  1. Osservazione ipocrita da parte del cinese, ma fanno bene loro.
    Abbandonare il dirigismo statale per il dogma del mercato libero è stato un errore, ad esclusivo vantaggio dell’alta finanza globalista.

Lascia un commento