Bomba Firenze, condannati 3 estremisti di sinistra

Condividi!

Bomba Firenze, condannati 3 anarchici
La corte d’assise di Firenze ha condan-
nato tre dei quattro anarchici accusati
del ferimento dell’artificiere della
polizia di Stato Mario Vece, investito
dall’esplosione di un ordigno artigia-
nale la notte di Capodanno 2017.

I giudici hanno riqualificato il reato
di tentato omicidio in quello di lesio-
ni personali gravissime, e hanno in-
flitto pene per oltre 9 anni ciascuno.
Le condanne sono state emesse nell’am-
bito del processo nei confronti di 28
esponenti di area anarchica, accusati a
vario titolo di diversi altri reati.

Proprio in vista di questa sentenza, pare, l’attentato di stamani alla rete ferroviaria italiana:

Attacco ai treni: estrema sinistra rivendica i roghi




Un pensiero su “Bomba Firenze, condannati 3 estremisti di sinistra”

  1. Quindi sparare agli spacciatori è più grave che mettere una bomba. Ma guarda. Quindi se Traini gli metteva una bomba invece di sparargli avrebbe preso 9 anni invece di 12?
    Aggravante perchè gli spacciatori erano negri e l’artificiere Italiano? Oltre che Italiano pure rappresentante dello Stato?

    Quando non c’è proporzione nella busta paga i dipendenti sono molto, molto scontenti.

Lascia un commento