Addio a Luciano De Crescenzo: sorrise agli dei

Condividi!

E’ morto Luciano De Crescenzo. Aveva 91 anni. Da alcuni giorni era ricoverato a Roma. Difficile dare una definizione: scrittore, regista e attore. Ma molto di più. Un grande uomo di cultura, con la capacità di portare la sua cultura anche oltre i recinti del mondo intellettuale.

Nato a Napoli, il 18 agosto 1928, dopo essersi laureato in Ingegneria idraulica, capì che la sua vera vocazione era quella di “scrittore divulgatore”. In particolare del periodo classicom

La sua prima opera, “Così parlò Bellavista”, vendette oltre 600 mila copie. Negli anni è diventato un autore di successo internazionale, pubblicando oltre 50 titoli.

Ma, come detto, è stato molto di più.




2 pensieri su “Addio a Luciano De Crescenzo: sorrise agli dei”

  1. Mi dispiace molto! Ho letto quasi tutti i suoi libri e ricordo con simpatia i suoi film e le sue lezioni di Storia della Filosofia Greca in RAI decenni fa…
    Mi spiace ancora di più che la scomparsa di un grande artista ed intellettuale come De Crescenzo non verrà celebrata adeguatamente dai media a causa dell’eccessivo clamore che c’è in questi giorni per la dipartita della zecca rossa Camilleri.

Lascia un commento