M5s ha tradito: ora sta con Merkel e Macron

Condividi!

Ieri, l’Europarlamento ha confermato la nomina del candidato di Merkel e Macron, tal Von der Leyen, per 9 voti. Sono stati decisivi i 14 voti del M5s. Che ha votato con Pd e Forza Italia.

Il portavoce grillino ha rivendicato gesto e risultato:

E’ un tradimento verso gli elettori e la democrazia diretta: la decisione, grave, non è stata neanche messa ai voti su Rousseau. Il che nasconde un baratto sottobanco che non poteva essere messo in discussione.

Ci sono momenti in cui un movimento politico decide il proprio futuro, ieri, il M5s ha deciso per la propria estinzione. Passare dal volere un referendum sulla Ue a votare il più euroinomane dei candidati, imposto da Merkel e Macron, è un’indegna giravolta verso il precipizio.

Un errore non fatto dalla Lega, che ha votato contro.




5 pensieri su “M5s ha tradito: ora sta con Merkel e Macron”

  1. bravi , vi hanno preparato la vasellina , ma ve l’hanno messo senza . ora potete anche far cadere il governo , per avere un governo di centro destra , loro vi faranno ballare il tip tap a piedi nudi .
    ma siete politici o bambini ?

    1. Perché qualcuno aveva dei dubbi? Solo dei poveri cretini mezzi ritardati potevano dare il loro voto a un partito di comunisti con la parrucca e pagliacci venduti! Quelli che li hanno votati DEVONO MORIRE TUTTI! Insieme a quei merdosi figli di merde del PD Poveri Deficenti.

  2. È chiaro che vogliono far fuori la Lega. Ma è mai possibile, poi, che tutte le testate tg rai e di stampa aprivano con “presunti fondi russi” e oggi aprono direttamente con il più sbrigativo “FONDI ALLA LEGA” per poi nella notizia durante il noioso discorso aggiungere “presunti”. Mi chiedo ma i veri BUGIARDI chi sono? Qui bisognerebbe annotarsi tutte le volte che viene diffusa la notizia frase falsa ormai divenuto slogan e chiedere i danni in tribunale

Lascia un commento