Krekar, il terrorista islamico elogiava il PD: “Venite in Italia, ci pagano tutto”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Dopo la sentenza della Corte d’Assise di Bolzano per associazione con finalità di terrorismo anche internazionale, sono stati tratti in arresto ai fini estradizionali, oltre al mullah Krekar, altri tre dei sei condannati. Lo comunica il Ros in una nota. Gli arresti sono stati effettuati tra la Norvegia e l’Inghilterra. Due condannati sono invece cittadini norvegesi che per questo non concede estradizioni verso l’estero.

Insieme ai suoi elogiava il trattamento del Pd dei migranti:

“Venite qui, ci pagano tutto”: Terrorista islamico elogiava l’accoglienza PD

I terroristi islamici sfruttano il generoso welfare italiano per sostenere le proprie attività. A maggio di dello scorso anno è stata confermata in modo definitivo la condanna per Abdul Rahman Nauroz, 36enne responsabile della cellula italiana della rete europea guidata dall’imam Krekar(foto).

Il terrorista viveva e faceva proselitismo in una casa il cui affitto era pagato dai servizi sociali della città di Merano. Le indagini condotte dal ROS portarono all’arresto di molti immigrati islamici (e profughi) in Alto Adige, dove la giunta Pd-SVP era molto generosa con i migranti.

“Se vuoi vivere in Italia è meglio che tu vada a Bolzano – si leggeva nelle intercettazioni tra uno dei membri della cellula Muhamad Majid e tale Kalid – …ti pagano la casa anche se non lavori”.

“Per il lavoro e anche per il sociale – aggiunge Kahlid – basta che fai come ha fatto Mullah Kawa, lui ha pagato l’affitto di casa soltanto per sei mesi. Dopodiché ci hanno pensato i servizi sociali. Che lavora o che non lavora è uguale! Può startene tranquillamente a casa che tanto gli paga tutto il Comune. Gli passano pure un mensile per lui, la moglie e i figli”.

“Il sistema che utilizzano a Bolzano è come quello tedesco – spiega Kalid – tutti i curdi che si trovano a Bolzano non lavorano. Stanno tranquillamente a casa… pensa bene a quello che ti ho detto”.

Dopo le ultime elezioni provinciali, a Bolzano l’SVP è ora costretta a governare con la Lega, il Pd è scomparso. E la pacchia è finita anche per i terroristi islamici.




Lascia un commento