Lucano ristrutturava le case per i suoi amici vip a spese dei contribuenti

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
L’ex sindaco di Riace, a processo per vari reati legati al tentativo di ripopolare la sua città con afroislamici a spese dei contribuenti, nega di avere arredato le case dei suoi ospiti vip a spese dei contribuenti, ma i documenti pubblicati dal Giornale lo smentiscono:

Lucano arredava le case ristrutturate per ospitare i suoi finti profughi per poi trasformarle in hotel per i propri ospiti vip.

Sia chiaro: anche se questa è la parte illegale, il vero crimine di Lucano è stato il volere ripopolare ‘legalmente’ la sua città con afroislamici.

Purtroppo, quando sono i criminali a fare le legge, allora il crimine diventa legale.




Un pensiero su “Lucano ristrutturava le case per i suoi amici vip a spese dei contribuenti”

  1. fatemi capire:

    un lenzuolo due piazze 3000 euri????
    un telo doccia 1000 euri????
    un tappetino letto economico 600 euri????
    uno strofinaccio da cucina 200 euri????

    il tutto + IVA????

    ??????????????????????????????????

    Chi ci ha stramangiato sopra? Committente e anche il fornitore ?

    Vox, ma non vi è saltato immediatamente all’occhio il documento?

Lascia un commento