Respinti in Libia 3.905 clandestini su 48 barconi

Condividi!

Questo numero spiega perché le ong e i media di distrazione di massa odiano così tanto la guardia costiera libica, arrivando fino al punto di inventarsi false notizie di torture.

Dall’inizio dell’anno sono stati respinti in Libia mentre erano diretti in Italia 3.905 clandestini su 48 barconi:

Sono dieci volte il numero di chi è riuscito ad arrivare in Italia dalla Libia. E 600 più di quelli sbarcati in totale in Italia dall’inizio dell’anno.

Nessuno impone ai clandestini nigeriani, pakistani e bengalesi di imbarcarsi a pagamento verso l’Italia. E’ anche troppo se non li affondiamo e li salviamo riportandoli indietro. Dovrebbero solo ringraziare.

Ma questo è solo il necessario, non il sufficiente. Serve bloccare i ricongiungimenti familiari: è così che 200mila afroislamici entrano in Italia ogni anno.

Gommone carico di clandestini respinto in Libia




Un pensiero su “Respinti in Libia 3.905 clandestini su 48 barconi”

Lascia un commento