Tommy Robinson prigioniero politico in GB: folla assalta tribunale

Condividi!

Tommy Robinson è stato condannato a 9 mesi di carcere e arrestato per la seconda volta per avere rivelato l’identità di un branco di stupratori pakistani pedofili.

Quella contro Tommy è una vera e propria persecuzione politica. Mesi venne scarcerato – arresto preventivo – su pressioni dell’amministrazione Trump. Nei giorni scorsi ha chiesto asilo politico agli Usa.

Il Regno Unito è un incubo illiberale dove vige il dogma del politicamente corretto.

Alla notizia della condanna, la folla ha tentato di prendere d’assalto il tribunale.




Lascia un commento