In Libia oltre 640 mila immigrati: l’85% è maschio, vivono in case affittate

Condividi!

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni ha censito 641.398 migranti presenti in Libia nel periodo marzo-maggio 2019.

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo il rapporto,provengono da oltre 39 nazioni e sono presenti in tutti i 100 comuni libici.

L’87% è maschio. Il 65% proviene dall’Africa subsahariana,il 29% dal Nord Africa, il 6% da Asia o Medioriente.

Non vivono nei lager. Il 57% di loro vive in locali in affitto, il 12% in campi informali (che in lingua comune sarebbero baraccopoli abusive), il 10% in case messe a disposizione dai datori di lavoro.

Solo una piccola parte, meno di 10mila, vivono in campi di detenzione.




Lascia un commento