Africano scatena il caos e accoltella carabiniere: giudice lo libera – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Mohamed Diallo, l’africano che lo scorso 25 maggio aveva seminato il panico per le strade di Scafati (Salerno), è libero.

Nel tentativo di placare lo straniero e riportare la calma, un carabiniere fuori servizio fu accoltellato:

Nigeriano lancia pietre contro auto e passanti, militari sparano – VIDEO

La furia dell’immigrato costrinse i militari a sparare. Purtroppo non con esiti definitivi:

Immigrato accoltella carabiniere, militari lo gambizzano – VIDEO

In preda ad incontrollabile furia, Diallo aveva preso a scagliare pietre per strada, costringendo i negozianti ad abbassare le saracinesche. Uno dei sassi mancò di poco un ciclista.

Il 32enne aveva inoltre dato fuoco a due copertoni trovati sul marciapiede, seminando il panico fra i residenti. Un militare fuori servizio, residente nel quartiere, venne aggredito mentre tentava di bloccare l’africano.

Arrestato con l’accusa di lesioni, detenzione di arma atta ad offendere, incendio e resistenza a pubblico ufficiale, a distanza di due mesi Diallo ha ottenuto il patteggiamento ad un anno e otto mesi, a cui si è aggiunto il beneficio della sospensione della pena con immediata scarcerazione.

E l’espulsione promessa?




Lascia un commento