Svolta anti-democratica del Labour: vuole impedire Brexit e rivotare

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Svolta antidemocratica di Jeremy Corbyn sulla Brexit: il leader dell’opposizione britannica schiera ufficialmente il Labour a favore di un secondo referendum e si impegna a sostenere l’opzione Remain, contro qualunque ipotesi di divorzio no deal come pure contro qualunque “dannoso” accordo di uscita dall’Ue di marca Tory. La decisione, rinviata nelle settimane scorse, è stata ratificata oggi dal governo ombra e annunciata in una lettera aperta.

Come suicidarsi politicamente.

Anche solo l’idea di fare rivotare un popolo perché il voto non ti è piaciuto è criminale. Oltre che idiota. E’ evidente che i Brexiters boicotterebbero il voto e il Regno Unito diverrebbe una sorta di monarchia delle banane. Qualcosa di più adatto al nuovo mix etnico del regno.




Un pensiero su “Svolta anti-democratica del Labour: vuole impedire Brexit e rivotare”

Lascia un commento