Mediterranea confessa reato: “Migranti stavano bene, ma dovevamo prenderli prima arrivo libici” – VIDEO

Condividi!

“Il gommone dei clandestini era in buone condizioni, il problema era che stava arrivando la guardia Costiera libica a salvarli, dunque li abbiamo caricati a bordo”, questa l’ammissione di reato della portavoce dei trafficanti umanitari di Mediterranea.

C’è l’ammissione di reato, visto che il trasbordo è permesso solo in caso di pericolo imminente. Quindi non solo hanno ‘rubato’ i clandestini ai libici. Hanno anche compiuto quello che si configura come favoreggiamento dell’immigrazione clandestina effettuando non un ‘salvataggio’, ma un prelevamento di clandestini su appuntamento.




Lascia un commento