‘Alex’: 13 clandestini ‘malati’ verso Lampedusa

Condividi!

Secondo la giornalista Rai che a spese dei contribuenti gioca a fare il megafono dei trafficanti umanitari a bordo della barca a vela di lusso di Casarini, 18 13 clandestini saranno evacuati dalla nave per non meglio precisate ‘questioni mediche’:

Ormai la tattica è sempre la solita. Si piazzano davanti Lampedusa, rifiutando ogni porto possibile ed immaginabile – anche Malta!, asserendo di non potere arrivarci, quando invece di fermarsi in Tunisia hanno navigato tutta la notte per raggiungere la prossimità delle acque italiane -, e poi fingono problemi medici.

Queste organizzazioni vanno dichiarate per quello che sono: organizzazioni terroristiche che usano i clandestini invece delle bombe per destabilizzare gli stati sovrani. E poi devono essere smantellate. Bypassando la magistratura.

Non possiamo essere ostaggio di un pregiudicato come Casarini o di una sciacquetta tedesca come la Rackete.

Ed è tempo di dichiarare terroristi anche i parlamentari che sono sempre a bordo di queste navi di trafficanti per dare copertura politica:




Lascia un commento