Richiedente asilo spaccia crack ai ragazzini: aveva fatto ricorso contro diniego

Condividi!

La polizia ha arrestato un richiedente asilo gambiano di 34 anni mentre spacciava nel centro storico del capoluogo ligure.

L’africano è stato notato durante alcuni controlli di routine mentre vendeva crack e hashish ai ragazzini: è stato arrestato per spaccio, con le aggravanti di avere commesso il fatto nei pressi di alcuni centri di aggregazione minorile della zona e di aver approfittato della particolare conformazione dei vicoli per garantirsi l’impunità.

All’immigrato era stato rifiutato asilo due volte. Ma prima del decreto Salvini c’erano i soliti avvocati che facevano innumerevoli ricordi.

Il ministro informa che sarà espulso:




3 pensieri su “Richiedente asilo spaccia crack ai ragazzini: aveva fatto ricorso contro diniego”

  1. The police arrested a 34-year-old Gambian asylum seeker while dealing in the historic center of the Ligurian capital.

    The African was noticed during some routine checks while selling crack and hashish to the kids: he was arrested for dealing, with the aggravating circumstance of having committed the fact near some juvenile aggregation centers in the area and having taken advantage of the particular conformation alleys to guarantee impunity.

    The immigrant had been refused asylum twice. But before the Salvini decree there were the usual lawyers who made countless memories.

Lascia un commento