Casarini minaccia l’Italia: “Torneremo in Libia nei prossimi giorni” – VIDEO

Condividi!

I trafficanti umanitari di Mediterranea, capitanata da quello che secondo la questura di Palermo è vicino alla criminalità organizzata, Casarini, solidarizzano con la terrorista umanitaria Carola.

E minacciano: partiremo per la Libia nei prossimi giorni

Domanda: cosa aspettate a togliere la bandiera a questi trafficanti? Chiediamo all’Olanda di farlo con Sea Watch, e poi noi non lo facciamo con Mare Jonio, sequestrata per finta da Patronaggio?




3 pensieri su “Casarini minaccia l’Italia: “Torneremo in Libia nei prossimi giorni” – VIDEO”

  1. Ma che dice ‘sta testa di cazzo che parla? Il porto più sicuro era in Tunisia o, al limite, Malta. Ma che andasse affanculo!! Tu provaci a ripresentarti a Lampedusa, brutto stronzo!! Stavolta vi prenderemo a cannonate!

Lascia un commento