Raggi ferma Salvini: blocca sgombero di 200 immigrati, lei sfratta solo italiani

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La Raggi è spietata quando si tratta di sfrattare famiglie italiane con bambini per fare spazio ai Rom. Quando invece ci sono di mezzo gli immigrati abusivi, allora blocca gli sgomberi.

Come a Primavalle.

Dove lo sgombero dell’ex scuola di via di Cardinal Capranica, è stato sospeso.
La decisione è stata presa ieri nel corso della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza che si è tenuta in Prefettura, indetta in merito all’operazione.

Il motivo? Comune di Roma (M5s) e Regione Lazio (Pd-M5s) non hanno individuato abbastanza alternative per accogliere tutti gli abusivi residenti nello stabile, oltre 200 immigrati. Perché bisogna trovare alternative agli abusivi, mica rimandarli a casa loro.

Domanda: perché non essere in grado di mantenersi in Italia non è un motivo per togliere il permesso di soggiorno ad un immigrato?

A questi 200 si dovrebbero aggiungere anche gli oltre 400 abusivi che vivono a scrocco nello stabile di via del Caravaggio, a Tor Marancia, il secondo sgombero estivo che era stato messo in programma. Se la posizione del ‘prima del alternative’ verrà confermata, secondo quanto si apprende, anche questa operazione è destinata a slittare.

Al contrario di quanto annunciato dal vicepremier leghista Matteo Salvini nei giorni scorsi, “nelle prossime settimane ci sono due sgomberi in programma”, l’amministrazione del Movimento cinque stelle di Virginia Raggi blocca tutto.




Lascia un commento